Slide 15 Slide 2 Foto di Filippo Maria Gianfelice

Articoli

  • «Avevo intenzioni amichevoli...»

    • 9 aprile 2010

    2010-04-09- Corriere della Sera «AVEVO INTENZIONI AMICHEVOLI, NON VOLEVO URTARE LA SENSIBILITÀ DI NESSUNO» CITTÀ DEL VATICANO — Padre, che cosa direbbe agli ebrei che si sono indignati e hanno parlato di paragone «improprio», o anche «ripugnante e osceno», tra l’antisemitismo e gli attacchi alla Chiesa sui pedofili? «Se, contro ogni mia intenzione, ho urtato[...]

    Leggi Tutto
  • Cosa vengono prima: le buone leggi o le buone famiglie?

    • 16 febbraio 2009

    Cosa vengono prima: le buone leggi o le buone famiglie? Intervista a padre Raniero Cantalamessa di Mercedes de la Torre ROMA, lunedì, 16 febbraio 2009 (ZENIT.org).- Secondo il Predicatore della Casa pontificia, i cristiani di oggi dovrebbero cercare di seguire l’esempio dei loro primi predecessori: cambiare la società con la propria testimonianza, piuttosto che concentrarsi[...]

    Leggi Tutto
  • P. Cantalamessa e il predicatore evangelico Benny Hinn

    • 18 gennaio 2009

    Risposta alla lettera di un lettore Caro Signor T., la ringrazio della sua lettera e rispondo brevemente alle sue domande: Il mio tentativo di andare ad ascoltare Benny Hinn era motivato solo dal dovere di un predicatore cattolico di rendersi conto di che cosa attrae tante folle di cattolici. Non ho dato nessuna benedicente approvazione[...]

    Leggi Tutto
  • Consigli di padre Cantalamessa per scoprire la Parola di Dio

    • 22 novembre 2008

    Il predicatore del Papa conclude le sue meditazioni settimanali per ZENIT di Jesús Colina ROMA, venerdì, 21 novembre 2008 (ZENIT.org).- Come è possibile rintracciare nella Bibbia la Parola di Dio indirizzata a me in questo momento? A questa domanda ha voluto rispondere padre Raniero Cantalamessa, OFM Cap., predicatore della Casa Pontificia, nel giorno in cui[...]

    Leggi Tutto
  • IL VALORE POLITICO DELLA MISERICORDIA

    • 30 marzo 2008

    In “L’Osservatore Romano” domenica 30 Marzo 2008, p.1. Siamo abituati a considerare la misericordia come un sentimento del tutto individuale e “privato” che entra in gioco solo nel rapporto dell’uomo con Dio o con i propri simili. Compresa bene nelle sue implicazioni, essa è, al contrario, il concetto più rivoluzionario e più “politico” che si[...]

    Leggi Tutto